tesseramento
Home > Attività > TUTELA AMBIENTE MONTANO

TUTELA AMBIENTE MONTANO

AMBIENTE

“… e la difesa del loro ambiente naturale”

(ART.1, STATUTO- CLUB ALPINO ITALIANO)

L’arco alpino è un ambiente particolarmente sensibile alla crisi climatica che oggi, più che mai, rappresenta una reale minaccia per foreste, ghiacciai, fauna, flora e comunità umane.
Crisi climatica riconducibile all’essere umano: l’uomo e la sua società incidono sull’equilibrio dell’ecosistema montano con scelte e progetti che molto spesso non rispettano l’ambiente.
Il paesaggio alpino è il risultato di quel complesso di relazioni che c’è tra l’uomo e l’ambiente, soggetti entrambi da preservare: una tutela volta non solo alla conservazione ma anche allo sviluppo sostenibile che abbia la capacità di conciliare esigenze delle genti di montagna e dinamiche naturali.

Ognuno di noi può fare la differenza: è tempo di agire a favore dell’ambiente, cominciando da piccoli gesti, che tutti insieme possono davvero fare cose grandi, come tante piccole gocce di un vasto oceano. Vicino a questa prospettiva dal basso, tuttavia, è necessaria anche un’azione comune coordinata dall’alto, per formare una sola voce in grado di proporre soluzioni realizzabili e sostenibili alle sfide che oggi il cambiamento climatico ci pone davanti.

La montagna è ambiente e il socio CAI è per definizione un ambientalista. Conoscere l’ambiente montano, coglierne le emergenze e le vulnerabilità, condividere idee e progetti, agire sul territorio proteggendolo e proponendo nuovi modelli di sviluppo sostenibile sono il cuore delle attività ambientali della Sezione CAI di Gorizia.  L’obiettivo è partire dalla figura del socio CAI e dal suo ruolo a presidio dell’ambiente montano, per poi arrivare, come società, a rendere più sostenibile il nostro impatto sulle montagne e sul loro delicato equilibrio naturale.

 

TUTELA AMBIENTE MONTANO

AMBIENTE: SI PARTE DAL SOCIO

Il Club Alpino Italiano, con una struttura capillarmente diffusa sul territorio nazionale, può farsi veicolo di una sostenibile e responsabile tutela dell’ambiente montano.
La Sezione CAI di Gorizia ha provato a cogliere la sfida che ci impone il cambiamento climatico e la pandemia ancora in atto. La prospettiva deve cambiare: i grandi progetti, da soli, non sono sufficienti ma serve una prospettiva dal basso che metta al centro la figura del socio CAI, il vero motore delle attività ambientali della Sezione.

Il socio è la cellula del Club Alpino Italiano: è il primo presidio per tutelare la montagna e le comunità che ci vivono. Il socio CAI vive l’ambiente montano: chi più di lui può portare, anche nelle proprie escursioni, conoscenze e buone pratiche ma soprattutto può disporre della capacità di osservare e vivere il territorio, individuando e segnalando le problematiche ambientali già presenti o solo potenziali?

La mail dedicata alle attività ambientali della Sezione è uno strumento che viene messo a disposizione del socio CAI e di chiunque abbia interesse a tutelare l’ambiente montano. È un canale che mette in comunicazione il socio con il Consiglio Direttivo Sezionale che collabora direttamente con il Comitato Direttivo Regionale (CDR FVG) e con gli Organi Tecnici competenti, la Commissione Interregionale Veneto Friulano Giuliana Tutela Ambiente Montano (CITAM VFG) e la Commissione Centrale Tutela Ambiente Montano (CCTAM).

CHI SIAMO

All’interno del Consiglio Direttivo Sezionale è forte la consapevolezza del ruolo che il Club Alpino Italiano ha in materia di tutela dell’ambiente montano. Lo Statuto del CAI Nazionale indica come primaria finalità “la difesa dell’ambiente naturale” (art. 1, Statuto CAI).
Anche il nuovo Statuto Sezionale nell’articolo “Scopi e attività” è chiaro nel delineare lo spazio entro cui può e deve muoversi la Sezione:

interventi e servizi finalizzati alla salvaguardia e al miglioramento delle condizioni dell’ambiente e all’utilizzazione accorta e razionale delle risorse naturali (art.3, com. 4 – Statuto CAI Sezione di Gorizia);

– promozione di ogni iniziativa idonea alla tutela ed alla valorizzazione dell’ambiente montano (art.3, lett.g – Statuto CAI Sezione di Gorizia).

 

Le attività ambientali sezionali sono di gestione del Consiglio Direttivo che nomina un Coordinatore per garantire la funzionalità delle iniziative e un collegamento con i soci in materia di tutela dell’ambiente montano.

 

Coordinatore nominato dal Consiglio Direttivo:

 

Luca Del Nevo

ORTAM – Operatore Regionale Tutela Ambiente Montano

Per informazioni:

Ogni giovedì, 21:00-23:00, CAI con sede in Via Rossini 13, Gorizia.

Il Carso e le azioni di tutela per proteggerlo.

Percorriamo il sentiero CAI 79 che da Gabria porta a Medeazza.
Conosciuto come sentiero del cordolo, ricalca il vecchio camminamento di ronda che i soldati italiani percorrevano per pattugliare il confine tra Italia e Slovenia.

TESTI: Luca Del Nevo (ASE) RIPRESE E MONTAGGI VIDEO: Matteo Borean (AE)

REVISORI: Diego Masiello, Luigi Barbana, Riccardo Cecconi

SEGNALA al CAI Sezione di Gorizia
Attività di tutela dell’ambiente montano

Per fare rete e dare la più ampia diffusione alle informazioni ambientali, la mail dedicata alle attività di tutela dell’ambiente montano è un canale a disposizione di tutti per:
segnalare situazioni di pericolo per lo stato dell’ambiente;
– proporre azioni e progetti volti alla tutela dell’ambiente montano;
– ricevere programmi e informazioni sulle attività ambientali della Sezione CAI di Gorizia.
Fai una segnalazione tramite la mail o tramite i sottostante form per le attività sezionali di tutela dell’ambiente montano.

Modulo di segnalazione :

    Zone Montane FVG

    © OpenStreetMap contributors
    Set - Itinerari escursionistici della Lonvia

    Ultima News pubblicata:

     

    CORSO ORTAM: un nuovo titolato ..

    CORSO ORTAM: un nuovo titolato per la Sezione di Gorizia.   Si è concluso nel weekend del 2-3 ottobre a Pieve di Cadore, il IV corso di formazione per Operatori Regionali di Tutela Ambiente Montano (ORTAM) 2021 organizzato dalla Commissione Interregionale Tutela Ambiente Montano Veneto Friulano Giuliana (CITAM VFG). Il corso, iniziato a marzo, ha […]

    W.D. Burlins

    Calendario Google

    Guarda tutti gli eventi

    Newsletter

    Iscriviti, per restare aggiornato!

    VIA ROSSINI 13 - 34170 - GORIZIA (GO)
    Tel. e Fax 0481-82505
    E-mail: info@caigorizia.it
    CF: 80000410318

    © 2021
    Translate »